sabato 13 agosto 2011

passo Pordoi, passo Gardena, passo Sella e passo Campolongo (senso orario e antiorario)



Eccoli i passi dolomitici della Maratona delle Dolomiti ( oltre il Giau, il Falzarego e il Valparola).
Li ho scalati sia in senso orario, che in senso antiorario. Spettacolare il paesaggio. Bisogna sempre spingere perchè la pianura non c'è.  In fondo tutto inizia e finisce da qui, nel ciclismo, come nella vita: la salita. 

























































3 commenti:

  1. Mi rileggerò con attenzione i tuoi post chiedendoti qui preziosissimi consigli per la maratona delle dolomiti, viso che tu sei un profondo conoscitore di quelle strade!!!

    Intanto pensavo di mettere su il pacco pignoni Ultegra 11-28 con il 50/34. Ora monto il 12-25 e ci faccio praticamente tutte le salite (ripide) delle mie zone.

    RispondiElimina
  2. Va bene ti consiglierò al meglio. Intanto ti posso dire che la scelta del pacco pignoni 11/28 e guarnitura compact è la cosa migliore. Hai l'11 ottimo per le discese con il 50 e il 28 tritta salite accoppiato con il 34....puoi affrontarci anche il Giau.
    Inoltre, ora metti fondo dentro. Km su km è la base su cui lavorare. E lo farai fino a febbraio. Poi inizi le SFR e le salite....in quel periodo diciamo da marzo in poi dovrai abituare le gambe alla salita...non importa a che velocità le farai..quello che conterà e farle in agilità e abituarti a gestire il pacco pignoni. Agilità nelle salite lunghe e potenza nelle SFR. Non fare mai le salite lunghe di potenza...è la cosa più deleteria che potresti fare. Ascolta il tuo cuore e regola la soglia.....uso il cardiofrequenzimetro. ma ricordati di disinserire l'allarme soglia quando esci con il gruppo altrimenti si accorgono che sei andato fuori soglia e ti scattano in faccia.
    Fuori soglia ci andrai con le SFR ma per brevi tratti.
    Mi raccomando lo stretching prima e dopo ogni uscita serve per abituare la schiena ad essere elastica e a recuperare il tono muscolare al ritorno.
    Ora memorizza questo.

    RispondiElimina
  3. Ho memorizzato tutto. GRAZIE!!!!

    Quindi alla MdM monterò l'11/28.
    Diciamo che la gamba l'abituerò prima di marzo alla salita perchè qui, di pianura, non c'è traccia. :-(

    RispondiElimina