mercoledì 20 gennaio 2016

Anteprima con il botto: Sram Red eTap alla pesa !! 

Il Blog è sempre a tutta e vive al centro della bicicletta da corsa. Una volata verso l'esclusiva e la passione. E anche questa volta pubblichiamo un anteprima assoluta, in Italia e non solo. Ecco le foto esclusive, del nuovo gruppo top di gamma elettronico,della Sram, l'incredibile eTap. Una vera rivoluzione che cambierà il mercato e con esso, le biciclette da corsa di moltissimi appassionati. Ad oggi, queste foto, scattate in Italia, sono uniche, considerato il mercato globale e l'enorme richiesta di pezzi. Il reportage è stato realizzato in collaborazione con il rivenditore autorizzato Falasca Cicli, il primo ad averlo ricevuto nel suo Top Shop di Pontecorvo e il distributore nazionale Sram, AMG SpA, che si è' prodigato per fornirci in anticipo, l'ambito ed agognato prodotto. A corredo pubblico un video girato nell'officina del Doctor Falasca sul funzionamento wireless del Red eTap, tanto per rendere l'idea, del livello della tecnologia applicata al prodotto e l'innovazione che ha apportato al mercato: niente più fili e batteria centrale voluminosa, gli impulsi viaggiano via wireless; inoltre il montaggio è estremamente facile e veloce. E' appena il caso di precisare che il sistema wireless dello Sram Red eTap rappresenta lo standard tecnologico più avanzato. In buona sostanza, i gruppi elettronici, Campagnolo EPS e Shimano Di2, con l'avvento dello Sram Red eTap sono diventati obsoleti. Ora pro nobis. Amen. L'elettronico invecchia prima, cellulari/smartphone/pc docet. Ma rimane da verificare se lo Sram Red eTap abbia problemi di gioventù. Saluti ciclistici.                 


Peso della guarnitura Sram Red eTap Power Meter Quarq ( con misuratore di potenza) senza movimento centrale
Lunghezza pedivella 172,5 e corone semicompact 52/36
11/26
                 
Peso del movimento centrale







Sram Red eTap Power Meter Quarq (con misuratore di potenza)

5 commenti:

  1. ma il listino quanto canta senza pm ????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per saperlo ti consiglio di contattare Falasca Cicli. Saluti ciclistici.

      Elimina
    2. Ciao claudio la differenza di peso da questo a quello meccanico di sram red di quanto e'??

      Elimina
  2. Ciao! Quindi lo sram etap per peso e facilità di utilizzo potrebbe essere usato per le gare di ultracycling .. Visto il confort e la buona durata delle batterie . Cosa ne pensi ?
    Buone pedalate
    Matteo

    RispondiElimina
  3. Ciao Matteo. Io preferìsco affidarmi al cambio meccanico quando si tratta di pedalare in alta montagna, dove non esistono negozi ed assistenza al seguito. L'elettronica è' inaffidabile e se sei da solo,come di solito accade in questa specialità, hai finito di pedalare. Le Alpi sono sperdute. Ovviamente anche il gruppo meccanico necessita della manutenzione regolare per evitare di restare a piedi. Saluti ciclistici

    RispondiElimina