giovedì 8 settembre 2011

Arrivederci montagne amate.

E' giunto il momento di ricordarle, le mie amate montagne. Lassù ho lasciato i miei sorrisi, la mia speranza, la mia serenità. Che la neve le custodisca e i torrenti le benedicano con le sacre acque. Che il cielo le colori e le nuvole le cullino. Che il vento le accarezzi.  Arrivederci montagne amate e sacre.

4 commenti:

  1. Claudio......
    noi SABATO conquisteremo lo STELVIO!!!!!!!!!

    A BUMBAZZZZZZZZZAAAAAAAAAAA

    RispondiElimina
  2. buona fortuna, sarò con voi con il pensiero.....fu la prima vetta che scalai

    RispondiElimina
  3. bell'avventura.....

    Simone

    RispondiElimina