domenica 17 gennaio 2016

Test bike: Bontrager XXX Road Shoes.





E' tempo di testare una scarpa estrema, per le prestazioni, ultra racing, in quanto, in dotazione ai corridori del team UCI Professional Trek Segafredo, e sofisticata, per i materiali usati ( tomaia in pelle e suola in carbonio unidirezionale): la Bontrager XXX Road Shoes, la top di gamma della serie strada. Il grado di rigidità della suola, in carbonio unidirezionale, è il massimo della gamma, cioè 14 ! E questo rappresenta il massimo della produzione Bontrager, in termini di efficienza della pedalata. L'allacciatura della scarpa è assicurata dal migliore sistema sul mercato, in termini di tenuta e praticità: il doppio sistema BOA IP1, con rotori indipendenti ed ultra precisi, collocati nel punto più delicato del piede, dove viene esercitato la massima pressione ed in modo differenziato. Nella parte bassa della scarpa, c'è  una striglia a strappo. La Bontrager XXX Road Shoes ha due fessure di ventilazione collocate sulla punta delle scarpa e tre fessure nella suola. 
Test. La calzata della Bontrager XXX Road Shoes è' più confortevole delle SIDI WIRE, tanto per fare un confronto con un altra scarpa top di gamma; inoltre, con le Bontrager XXX si ha la sensazione, peraltro riscontrata sulla bilancia, di avere maggiore leggerezza, ai piedi, rispetto alle scarpe top di gamma della SIDI e questo è fondamentale, soprattutto sulle lunghe distanze. La rigidità della suola in carbonio delle XXX è' capace di trasmettere ottimamente la spinta sui pedali, con il vantaggio di fare meno sforzo e di non sentire formicolii (come generalmente accade con le suole in carbonio) perché la scarpa è' leggera e non stressa il piede. In buona sostanza, la morbidezza della pelle della tomaia, l'ergonomia della scarpa e del plantare rendono la XXX comoda come una pantofola, ma efficiente, come se si spingesse sulla base rigida. Francamente sono rimasto sorpreso della qualità delle Bontrager XXX Road Shoes ! L'allacciatura funziona perfettamente con il sistema BOA IP1 ed è' pratica. Non è' facile trovare una scarpa all'altezza della spiccata sensibilità dei miei piedi, considerato inoltre che sottopongo le scarpe a continue e forti tensioni, pedalando molto in salita e fuori sella, con il piede che spinge sulla punta della scarpa e si muove lateralmente in modo repentino. Il tallone della scarpa protegge il tendine di Achille, che  non subisce pressioni e rimane costantemente preservato da tensioni; la scarpa non si scalza mai.  
Biomeccanica. 
La curvatura della suola della scarpa Bontrager XXX è particolarmente accentuata nella zona dell'arco plantare, seguendo la tendenza attuale del mercato, e dunque potrebbe non adattarsi a tutte le piante dei piedi, come per esempio, quelli piatti e normo conformati che cioè non hanno un arco plantare alto. Ovviamente il tutto è personale e dipende dalla diversa struttura, sensibilità dei piedi e muscolatura della gamba, ma utilizzando, suole non adatte all'arco plantare, la muscolatura dell'interno coscia, con il tempo e lo sforzo, potrebbe riportare fastidiose contratture, non avendo un "piano di appoggio" ottimale. Quindi prestate attenzione alla scelta delle scarpe di qualunque modello. 
La suola della Bontrager XXX è più accentuata nella zona della punta della scarpa rende necessario prendere come punto di riferimento per il montaggio delle tacchette, non la punta della suola, ma la "freccia" rossa di plastica, lato Boa, a seconda della scarpa da regolare. Basta osservare la scarpa lateralmente, per accorgersi che quel punto risulta essere la reale proiezione della punta della scarpa. Ovviamente, consiglio di regolare le tacchette secondo il metodo del biomeccanico Juri.  Info nella pagina del blog, intitolata, La Biomeccanica. 

Pagella della Bontrager XXX Road Shoes 
Confort 10
Trasmissione forza 10
Ergonomia 8
Efficienza e praticità dell'allacciatura 10
Bellezza 10 ( piace a tutti, anche a me!!)
Qualità dei materiali 10
Qualità delle cuciture 10
Resistenza dei materiali: da valutare con il tempo e l'usura. 
I prodotti Bontrager, possono essere restituiti al negoziante, in caso di non gradimento, entro 30 giorni dall'acquisto; si avrà diritto ad un buono spesa di pari importo. La Bontrager XXX Road Shoes  è garantita per 2 anni dai difetti di fabbricazione. Il test Bontrager XXX Road Shoes è work in progress ed è stato realizzato in collaborazione con il rivenditore autorizzato Falasca Cicli. 
Saluti ciclistici.

3 commenti:

  1. Trovate in negozio un mese fa ed appena provate ho capito che era la scarpa giusta per il mio piede.
    Pedalavo con un vecchio modello di Sworks ma non me le sono mai sentite cucite addosso come queste Bontrager.
    Abituato ad usare ogni volta il calzascarpe mi ha sorpreso vedere che aprendo i due BOA il piede entra ed esce senza nessuno sforzo.
    Nutro qualche dubbio sull'utilità dello strap: per ora non ho mai sentito la necessità di tirarlo o allentarlo.
    Prese di colore bianco anche se il rosso lucido mi ha tentato fino all'ultimo.
    Sono contento di leggere una recensione positiva. Io le ho comprate "al buio", senza aver letto nulla a riguardo erano semplicemente il modello che meglio calzavo.

    RispondiElimina
  2. Ciao Claudio, vorrei comprarle,(indovina da chi 😉), on line, vedendo la tabella misure di bontrager, considerando la lunghezza del mio piede di 26.7 cm, corrisponderebbe al 42.
    Io solitamente calzo 43.
    Tu che le hai provate, hai preso in numero in meno o lo stesso numero che usi sempre ?
    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mimmo. 😉😀
      Testai quelle con il mio stesso numero di piede. In pratica il mio piede con questa scarpa non necessita di mezzo numero in più, come accade con le SIDI. Appena le calzerai sentirai una morbidezza unica. Sono 🔝
      Saluti ciclistici

      Elimina