martedì 2 giugno 2015

Anteprima Trek: è in arrivo la più veloce. Si chiamerà Madone ? Work in progress.

La foto fa parte del lancio pubblicitario del nuovo modello della Trek. La pubblicità dice : "Make it faster. Then make it faster. Then make it faster." In poche parole, scrivono che hanno reso più veloce quello che era già veloce ! Atteso che non e' una bicicletta con il motore, dovrebbe trattarsi della nuova Madone (o modello sostitutivo), peraltro già lanciata con l'avverbio Fast ! I lanci della Trek sono caratterizzati dalla spettacolarizzazione dell'annuncio, attraverso iniziali notizie parziali e in questo caso, fotograficamente "velate";  forse per stimolare la libidine del consumatore ! A dire il vero, e con riferimento a tutti i brand commerciali, il consumatore è' assuefatto dalle novità che incalzano il mercato, per non parlare della lievitazione dei prezzi e la svalutazione prematura dei modelli. Comunque il lancio del nuovo modello Trek sarà ufficializzato il 30 giugno prossimo. Nel frattempo tenete a freno la vostra libidine. Per gli appassionati e/o più curiosi informo che la Emonda e la Domane non subiranno modifiche, salvo colorazioni. Comunque sarà il nuovo modello "super segreto", la Madone 7S è stato un modello unico che rimarrà per sempre tra quelli più originali de mercato, di sempre. La nuova Trek, presumibilmente la nuova Madone, come è' abitudine dell'azienda del Wisconsin, sarà usata dai suoi corridori, al Delfinato 2015. In buona sostanza il 30 giugno prossimo sarà ufficializzato ciò che si conoscerà da tempo. Come sempre .

AGGIORNAMENTO. In largo anticipo sul lancio ufficiale, ancora un volta, ecco la foto in anteprima della nuova Trek. Il nuovo modello è simile, alla Specialized Venge e alla Look 695. E' questa tendenza a uniformarsi a linee progettuali già viste, rende il mercato della bicicletta, uguale a quello delle auto, e ciò non è un aspetto positivo; in buona sostanza, ci sono alcuni marchi, che innovano e gli altri che si ispirano liberamente. E' evidente che trattasi di un modello completamente ridisegnato, rispetto al Madone 7S, il modello aero, più leggero, mai realizzato fino ad oggi, forse anche troppo per essere davvero aero. Nella foto è facile coglierne le differenze. Mi sembra un telaio molto "articolato", direi composto: il tubo orizzontale e i pendenti del carro posteriore sono disgiunti; anticipo che sulla parte anteriore del tubo sterzo sono montati piccoli sportelli per facilitare l'assemblaggio nascosto delle guaine. Sono nuovi anche i freni integrati ( per la verità solo quello anteriore), probabilmente Bontrager. Le tubazioni sono oversize, anzi maxi oversize, molto sovradimensionate e ciò rende verosimile un peso maggiore rispetto a quello della Madone 7S. Se ciò fosse sarebbe un motivo in più, a mio avviso, per credere che la Trek abbia dato una svolta alla gamma strada, direi più netto, introducendo questo modello specifico per la pianura e per i velocisti. Con l'avvento della EMONDA SLR, modello super leggero, non c'è o non c'era più bisogno di avere un modello leggero, ed aero, come la Madone 7S, che per il peso e per le prestazioni è adatto all'alta montagna. Noto un reggisella diverso dal Ride Tuned, fornito in dotazione alla Emonda SLR, Domane e Madone 7S ed un nuovo manubrio integrato. Rimanete collegati alla rete per il prossimo importante ed esaustivo aggiornamento. Saluti ciclistici. 


3 commenti:

  1. Beh non l'avevo visto.. Sei sempre avanti a tutti . Non so devo farci l'occhio . Tu cosa me pensi ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Matteo. Assomiglia alla Specialized Venge e alla Look 695. Esteticamente mi piace. Adatto ai passisti e ovviamente adatto solo alla pianura. In fondo mancava nella gamma Trek. Saluti ciclistici.

      Elimina
  2. Beh però una bici con isospeed e aero deve essere spettacolare. Ma poi siamo sicuri che pesi così tanto da non andare bene in salita ? Spero che l'integrazione del manubrio e pipa sia poi sufficientemente regolabile anche per un pubblico più ampio e magari meno flessibile dei pro del team
    Un saluto

    RispondiElimina